Crea sito

Open Feed Aggregator

Aggregatore Feed
logo Open Feed
Quirky Quirky è una distribuzione Linux creata tramite il tool Woof ed è creata dallo stesso autore di Puppy Linux. E’ specificatamente creata per esplorare nuove idea che vanno oltre il normale approccio con cui si crea una distribuzione Linux. Questa versione è costruita intorno ad un unico grande file: se il boot parte, tutto […]
Kali Linux Kali Linux (precedentemente nota come BackTrack) è una distribuzione Linux basata su Debian che contiene una collezione di tools per la sicurezza e l’analisi forense. E’ disponibile anche per architettura ARM, ha 4 desktop manager tra cui scegliere, aggiornamenti continui e un modo semplice per aggiornare di versione. Versione 2018. prosegui la lettura...
Utenti openSUSE che fanno uso di GNOME c'è per voi un nuovo tema da provare.
Su GitHub è stato infatti rilasciato Erdlöwe, un nuovo tema per GNOME basato sul tema Materia (di nan-4) che fa uso della palette colori di openSUSE.


L'installazione è facile e può essere fatta sia manualmente scaricando e decomprimendo il tema nell'apposita cartella oppure tramite lo script per openSUSE messo a disposizione dell'autore (le istruzioni le trovate sulla pagina del tema) che consente, fra le altre cose, di installare anche gli extra come i fonts, le icone consigliate e lo schema di colore per il terminale. prosegui la lettura...

Con l'arrivo di Plasma 5.12 LTS il team di KDE neon ha deciso di metter mano alle edizioni di KDE neon nascondendo dalle opzioni di download KDE neon User Edition LTS ovvero la versione stabile di KDE neon User Edition con KDE Plasma LTS.
Questa decisione è stata presa in quanto la vecchia KDE neon User Edition LTS aveva KDE Plasma LTS ma le applicazioni e le librerie continuavano a ricevere aggiornamenti e nuove funzionalità, cosa che non si sposava bene con una edizione che dovrebbe ricevere solo aggiornamenti di manutenzione. prosegui la lettura...
Peppermint OS Peppermint è una distribuzione Linux basata su Ubuntu e LDXE, nata per essere veloce, migliorando quindi la mobilità e la facilità di utilizzo del proprio sistema (utilizza comunque delle utility di Mint). Si avvia e spegne velocemente (in pochi secondi e non in minuti) avendo tutto concentrato in soli 512MB (per cui anche […]
elisa music player

Negli ultimi tempi sta avendo molto seguito un nuovo player musicale per KDE chiamato Elisa. Elisa è attualmente in sviluppo e alcune funzionalità potrebbero non funzionare correttamente ma ciò non toglie che molti ci vedono del potenziale per via della sua semplicità e dalla grafica moderna.
Il DEB di Elisa è scaricabile a questo indirizzo dai repository di KDE neon. prosegui la lettura...

openSUSE Leap 15 offrirà agli utenti una sessione Wayland preinstallata. La sessione Wayland, già disponibile per gli utenti openSUSE Tumbleweed, sarà installata ma non impostata come sessione predefinita.
Gli utenti continueranno quindi ad utilizzare X. prosegui la lettura...

Nelle ultime settimane ho deciso di provare brtfs in accoppiata a varie distribuzioni GNU/Linux.
Su Manjaro ho riscontrato però un piccolo problema (in realtà trascurabile) che mi si presenta su Grub ad ogni avvio del sistema, un messaggio di errore che recita

errore: sparse file not allowed

L'errore si verifica a causa di un bug che coinvolge btrfs/reiserfs e la loro implementazione in grub2. Trovate maggiori dettagli su questo bug qui e qua. prosegui la lettura...

Nelle ultime settimane ho deciso di provare brtfs in accoppiata a varie distribuzioni GNU/Linux.
Su Manjaro ho riscontrato però un piccolo problema (in realtà trascurabile) che mi si presenta su Grub ad ogni avvio del sistema, un messaggio di errore che recita

errore: sparse file not allowed

L'errore si verifica a causa di un bug che coinvolge btrfs/reiserfs e la loro implementazione in grub2. Trovate maggiori dettagli su questo bug qui e qua. prosegui la lettura...
Uno dei problemi più comuni di chi installa Arch Linux e derivate su macchine datate o in virtuale è la dimensione di /tmp troppo piccola. Questo fa si che sia impossibile installare o aggiornare alcuni programmi di grosse dimensioni con yaourt da AUR.

Come risolvere? prosegui la lettura...

Dopo 11 mesi di sviluppo, il team di MATE Desktop ha annunciato il rilascio di MATE Desktop 1.20. Questa nuova versione vede una stabilizzazione del codice di MATE Desktop che è stato ripulito dal codice deprecato e modernizzato. prosegui la lettura...
Linux Lite Linux Lite è una distribuzione Linux per i principianti basata su Ubuntu LTS e utilizzante il desktop manager Xfce per mantenere l’ambiente leggero. Versione 3.8 Questa versione contiene (in Inglese): Kernel: 4. prosegui la lettura...

Sean M. Davis ha annunciato il rilascio di MenuLibre 2.1. prosegui la lettura...

KDE Plasma 5.12.0 LTS è disponibile per l'installazione su Kubuntu 17. prosegui la lettura...


Il team di KDE ha annunciato il rilascio di KDE Plasma 5.12.0 LTS, la seconda LTS di Plasma 5. prosegui la lettura...
Emmabuntüs Emmabuntüs è una distribuzione desktop Linux basata su Debian. E’ dedicata ai novizi e richiede relativamente poche risorse così può essere usata sui vecchi computer. Include anche caratteristiche moderne, come molti programmi per l’uso quotidiano già configurati, installazione semplificata di software non free e codec multimediali. prosegui la lettura...

Dassault Systèmes ha annunciato il rilascio di DraftSight 2018 SP1, il primo service pack per DraftSight 2018, il suo CAD 2D gratuito e multi piattaforma. Questa nuova minor si concentra soltanto sulla correzione di errori, l'unica nuova feature è l'aggiunta del supporto a macOS High Sierra.
Di seguito trovate il changelog completo:


In queste pagine vi ho spesso parlato di deepin, una distro cinese molto attiva nello sviluppo che si distingue dalle altre per un DE completo totalmente sviluppato in casa e corredato da una serie di applicazioni graficamente curate e in linea con il design della distro.

Per aiutare gli utenti italiani nell'approccio alla distro e nella risoluzione dei problemi Massimo Carofano, fondatore e ideatore del progetto deepin Italia nonché traduttore della distro, ha annunciato la creazione del forum ufficiale di supporto della comunità italiana.

Sul forum, raggiungibile all'indirizzo Deepin. prosegui la lettura...
Installando l'ultima ISO di Manjaro KDE mi sono accorto di un problema alquanto limitante ovvero la mancanza di default del supporto ad AUR in Octopi.
Questo problema si verifica perché sul sistema, una volta installato, non era presente nessun gestore di AUR.

Come risolvere? prosegui la lettura...

In questi giorni mi sono imbattuto in un problema con una installazione fresca di Manjaro KDE che mi impediva di scaricare gli aggiornamenti di sistema.

L'errore da terminale si presenta con la frase "nessun server è stato configurato per il repository" :

[[email protected] ~]$ sudo pacman -Syyu
:: Sincronizzazione dei database in corso...
errore: impossibile aggiornare core (nessun server è stato configurato per il repository)
errore: impossibile aggiornare extra (nessun server è stato configurato per il repository)
errore: impossibile aggiornare community (nessun server è stato configurato per il repository)
errore: impossibile aggiornare multilib (nessun server è stato configurato per il repository)
prosegui la lettura...